L'importanza di essere casaro

Taleggio DOP

M

Giardino degli Aromi

via Ippocrate, 45 Milano

C’è una bella differenza fra un taleggio industriale e uno girato, rigirato e palpeggiato da un casaro in carne e ossa. Lui sa come lavorare la cagliata, quando è il momento di girare le forme, e lo fa meglio di qualsiasi macchina. La rivoluzione copernicana dell’industria casearia passa da un postulato imprescindibile: le macchine non possono fare tutto. L’uomo, come accade da secoli, è al centro del processo di produzione e trasformazione di latte in Taleggio. E il retaggio di un territorio di montagna che mantiene ancora un legame – storico, visivo, di suggestione – con questo formaggio è lì per ricordarcelo.

Altiformaggi è un’associazione che si occupa della promozione e della divulgazione gastronomica e culturale di alcuni formaggi DOP lombardi.

altiformaggi.com

Lorenzo Faggi

Autore

f

Ruggero Longoni

Regia e Montaggio

Salvo D'Amico

Assistente al montaggio